Nathaniel Branden


I 6 Pilastri della Stima di Sè

Vivere consapevolmente. Accettare se stessi. Assumersi la responsabilità delle proprie scelte. Affermare se stessi. Porsi degli obiettivi e combattere per raggiungerli. Rimanere fedeli ai principi che abbiamo scelto.


.

1 Vivere consapevolmente.

2 Accettare se stessi.

3 Assumersi la responsabilità delle proprie scelte.

4 Affermare se stessi.

5 Porsi degli obiettivi e combattere per raggiungerli.

6 Rimanere fedeli ai principi che abbiamo scelto.


Si consiglia vivamente la lettura del libro. 

Questi sono degli esercizi pratici. I gambi servono per scrivere delle frasi da completare, ispirate dalla nostra parte migliore presente nella coscienza.

Utilizza gli spunti del frasario per redigere delle affermazioni positive. Ogni pilastro 3 settimane di lavoro e 6 frasi al giorno da completare in relazione ad ogni singolo gambo, quest'ultimi di solito sono 4.  Un gambo e sei affermazioni, la prima cosa che viene in mente si scrive subito.

Possibilmente fare 4 gambi alla mattina e 4 alla sera. 

Alla fine dei 21 giorni scriviamo una sintesi concreta su come cambiare davvero la nostra vita.

La scrittura è l' unico atto creativo che aziona entrambi gli emisferi del nostro sistema celebrale, ovvero, quello creativo destro ed anche quello più razionale posizionato a sinistra. "Dual-Core" della mente e dell'anima. Processo intellettivo efficace ed efficiente utile per un concreto miglioramento personale.